sabato 25 maggio 2013

Torta allo yogurt versione primaverile

Quando nella mia vita c'è qualcosa che non va, un po' di tristezza, di malinconia o anche solo di voglia di non pensare troppo, mi metto il grembiule, prendo dalla dispensa la farina, dal frigo le uova, una frusta elettrica e mi metto all'opera!

Qualche giorno fa, siamo stati invitati a casa di amici per cena e ho deciso di portare io il dessert... Avendo visto il contenuto (scarso) del frigo, ho deciso di fare una torta allo yogurt.... rivisitata!

Il bello della torta allo yogurt è che si può fare senza bilancia, basta avere un vasetto di yogurt.
Alla versione classica, ho deciso di aggiungere scaglie di cioccolato, fragole e crema al mascarpone.

Ecco gli ingredienti:
1 vasetto di yogurt bianco
3 vasetti di farina
2 vasetti di zucchero
1 vasetto di olio di semi
3 uova
1/2 bustina di lievito
-
scaglie di cioccolato
fragole
125 gr di mascarpone
1 uovo
qualche cucchiaio di zucchero a velo

Per facilitarmi il lavoro, io tengo sempre un vasetto di yogurt svuotato e lavato di scorta, in modo che faccia da misurino per questa torta.
Si inizia montando le uova con lo zucchero, una volta che hanno raggiunto un aspetto compatto e chiaro, di aggiunge, sempre mescolando, la farina setacciata con il lievito.
E' ora possibile aggiungere lo yogurt e continuare a mescolare dolcemente.... io a questo punto di solito assaggio la crema così ottenuta... è buonissima :-)
Per finire si aggiunge il vasetto di olio di semi. Se preferite l'olio di oliva, ricordate di metterne meno, altrimenti la torta sarà pesantissima.
Qui finisce la ricetta classica. Con l'ispirazione del momento ho aggiunto scaglie di cioccolato fondente, tagliate da un blocco di cioccolato ricevuto in regalo a Natale e pezzetti di fragole lavate e asciugate.
Su quante aggiungerne va molto a gusto personale... io ne avrò messe una quindicina, ma se volete che sappia tanto di fragole, potete aggiungerne qualcuna in più.
Ho messo tutto nella tortiera e infornato per 40 minuti a 180 gradi.

Nel frattempo ho fatto la crema al mascarpone, montando prima il tuorlo dell'uovo con qualche cucchiaio di zucchero a velo (ho scelto lo zucchero a velo perchè non fa sentire sotto i denti lo scricchiolio dei granelli non sciolti!). In un'altra scodella ho montato l'albume con un pizzico di sale. Ho poi amalgamato tutto piano piano, aggiungendo il mascarpone.

Una volta che la torta si è raffreddata, l'ho tagliata a metà... operazione per me difficilissima.... ci fosse una volta che riesco ad andare dritta :-(
Ho spalmato quasi tutta la crema e richiuso le due parti.
La crema avanzata l'ho messa sulla parte sopra della torta, per "tenere" le fragole che volevo mettere per decorazione. Una spolverata di zucchero a velo ...et voilà il gioco è fatto!





 


Buon appetito :-)

2 commenti:

  1. mmmm è davvero appetitosa..ed è bella anche da vedere!!!^_^

    RispondiElimina
  2. Mm mm mi ispira un casino!!! Grazie

    RispondiElimina