martedì 27 agosto 2013

DIY Cassetta di legno della frutta shabby chic e trasferimento immagine

The English Translate is HERE

Care amiche,
questo week end mi sono proprio immersa nel mio hobby preferito: ridare nuova vita alle cose!
Era da un po' di tempo che in veranda conservavo una cassetta della frutta, di quelle robuste di parecchi anni fa... avete notato che ora risparmiano anche sul legno delle cassette e sono molto più leggere? 
Questa invece è una cassetta di una volta, resistente e pesante.
Ho aspettato tanto prima di iniziare a lavorarla perchè volevo renderla speciale e trovare un modo di usarla anche a casa.
L'ispirazione è arrivata per caso: ho immagino di utilizzarla rovesciata come tavolino vicino al divano...
E con questa idea sono partita mettendomi sotto con il lavoro!!

Ho deciso di realizzare, da una cassetta di legno, una casetta della frutta appunto, un tavolino shabby chic, con decorazioni in stile francese di una vecchia patisserie, riportate sulla cassetta con una tecnica di trasferimento dell'immagine.
Se vi interessa questo o altri metodi di trasferimento, andate qui.

Questo è il risultato finale: spero vi piaccia! 
Sono molto orgogliosa del mio lavoro, ha qualche piccolo difetto, ma sta benissimo vicino al mio divano :-)


Se l'idea vi piace, ecco il tutorial: non è difficile, davvero!

1. Ecco la cassetta prima di iniziare... a me piaceva già tanto così!


2. Ho scelto il colore di fondo: un acrilico tortora (io ho utilizzato Fleur della TO DO, color Indian Elephant).
Non è necessario che siate molto precise nello stendere il colore, ma passate il colore senza creare grumi che renderebbero meno bello l'effetto finale. Le venature del legno devono restare a vista!


3. Una volta che il colore è asciugato, circa 4 ore dopo, è necessario passare la cera di una candela in tutti i posti dove volete che emerga il colore di fondo: spigoli, le assi, i bordi e qua e là secondo la vostra ispirazione!


4. Con un passo morbido ho tolto i residui di cera e passate il secondo colore. In questo caso io ho usato sempre Fleur della TO DO, colore Sugar, ossia un bianco opaco. Ho allungato un po' il colore in un piattino, per rendere il colore più fluido.


5. Ho fatto asciugare, sempre almeno 4 ore.


Ecco qualche dettaglio, mi piacciono tantissimo queste venature :-)


6. Arriva la parte più faticosa, ma che da maggiori soddisfazioni: passare la carta vetrata per far emergere il primo colore. Sono passata nei posti dove avete in precedenza passato la cera, e non in altri posti, altrimenti si potrebbe rovinare il colore.
Si può passare con la mano più leggera o più pesante a seconda di quanto volete far emergere del primo colore: io volevo che si vedesse molto, quindi... ho grattato un sacco :-)


7. Questa è cassetta, ormai completamente shabby chic!


8. Per effettuare il trasferimento dell'immagine, ho scelto sul sito The graphics fairy la scritta che più si adatta alla mia cassetta. Se non conoscete questo sito, andate a vederlo: troverete tante idee e spunti utili.
Dovete stampare l'immagine con una stampante laser, ma con la scritta al contrario, come se la guardaste allo specchio.
Questo perchè il trasferimento avverrà con la scritta appoggiata sulla cassetta.


9. Mi raccomando, fermate in qualche modo il foglio, soprattutto se è di dimensioni importanti, come il mio A4... un minimo spostamento del foglio potrebbe rendere l'immagine poco nitida.
Ho versato un po' di acetone sul foglio e con uno straccio o con un batuffolo di cotone l'ho distribuito su tutta la scritta. Lo straccio va passato piano, altrimenti il foglio si strappa!
Con il dorso di un cucchiaio ho insistito sulle scritte, sempre con delicatezza, in modo che il trasferimento sia completo.
Potete ogni tanto sollevare un angolo per vedere se è già stato fatto!

10. Questo è il risultato su quello che sarà il piano del mio tavolino...
come vedete non è venuto benissimo, soprattutto la parte alta e sapete perchè?? perchè ho avuto fretta e ho insistito con troppa forza per trasferire l'immagine. L'acetone ha sciolto un po' di colore acrilico e quindi l'inchiostro non si è trasferito bene.



11. Ho fatto lo stesso lavoro su tutti e quattro i lati, inserendo anche altre immagini.




12. Finito! Che ne dite?


Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina


Se avete domande o dubbi su come si realizza un lavoro del genere, scrivetemi!
If you have questions or concerns about how to make a job like this, please email me!

Un abbraccio
Alessandra

29 commenti:

  1. Bellissimo lavoro, e il tutorial è molto chiaro :)
    Un oggetto del genere, comprato, mediamente costa davvero tanto!

    RispondiElimina
  2. I love it. Davvero bello e grazie per la spiegazione, non sembra troppo difficile.
    Devo provare a farlo.
    Brava!

    RispondiElimina
  3. L'imperfezione rende unico un lavoro hand made.Elegante,raffinata semplicità mi piace molto!

    RispondiElimina
  4. waw ma è deliziosa!!!!!^_^che carina come sei riuscita a rivisitare una semplice cassetta per la frutta!!..il risultato finale è meraviglioso!!!COMPLIMENTI!!!!^_^

    RispondiElimina
  5. Bellissimissimo lavoro!!!mamma mia che affascinanti questi oggetti decorati alla shabby chic!!!siamo passate a salutarti e iscrivervi tra le tue followers. Un saluto elena e annalisa

    RispondiElimina
  6. Mi piace tantissimo e il tutorial è molto chiaro . Non preoccuparti delle piccole imperfezioni , che tra l'altro non si notano , sono la dimostrazione che il lavoro è artigianale e lo rendono unico e speciale . Un bacione

    RispondiElimina
  7. Ma è una bellissima idea complimenti :) bello il risultato

    RispondiElimina
  8. Ciao! Arrivo da Kreattiva e sono contenta di conoscerti!
    Hai un blog davvero molto curato, mi piace!
    E mi hai fatto venire voglia di provare a fare una cassetta del genere, quindi tutorial riuscito!!!
    Serena

    RispondiElimina
  9. Ciao! Veramente molto carina!!! E finalmente so come si fanno a trasferire le scritte...quindi grazie :)!!
    A presto, Elena

    RispondiElimina
  10. Ciao, ti ho vista nel linky party di Alex... complimenti, un progetto bellissimo!!

    RispondiElimina
  11. ciao... ho visto il tuo blog su linky party... complimenti!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Arrivo dal Linky Party di Alex. Bellissimo progetto e complimenti per la spiegazione...viene voglia di provare!

    RispondiElimina
  13. Bellissimo e poi le decorazioni, anche se non sono perfette vanno benissimo, tutto il lavoro ha un'aria anticata per cui anche le decorazioni lo devono essere.
    Non avevo mai provato il trasferimento d'immagine in questo modo, lo farò al più presto
    Grazie per l'idea
    Ciao
    Norma
    http://voglioilmondoacolori.blogspot.it

    RispondiElimina
  14. Ottimo lavoro...complimenti!
    Country-jo

    RispondiElimina
  15. Veramente molto bella, anche con i suoi piccoli difetti. Grazie dei preziosissimi consigli!

    RispondiElimina
  16. Complimenti! É davvero un bellissimo tavolino.

    RispondiElimina
  17. Adoro i tutorial, il tuo è fantastico e la tecnica di trasferimento delle immagini non la conoscevo quindi è stata una rivelazione! Un lavoro bellissimo! Silvia

    RispondiElimina
  18. Ciao complimenti per l'idea, io purtroppo non ho una stampante laser, mi chiedevo, ma con una stampante classica ad inchiostro non si otterebbe lo stesso risultato? Ciao!

    RispondiElimina
  19. Ciao complimenti per l'idea, io purtroppo non ho una stampante laser, mi chiedevo, ma con una stampante classica ad inchiostro non si otterebbe lo stesso risultato? Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! scusami il ritardo nella risposta, ma sono stata un po' impegnata questa settimana con l'iniziativa del Natale.
      Purtroppo con la stampante ad inchiostro non credo si ottenga la stesso risultato, il trasferimento dipende proprio dal tipo di inchiostro sulla carta.
      Appena riesco faccio qualche prova e vi aggiornerò!
      Baci!

      Elimina
    2. Ciao! Io x il trasferimento dell'immagine ho utilizzato il tuo tutorial ma nn ho ottenuto nessun risultato!La scritta nn si trasferisce!Ho utilizzato un immagine stampata con stampante laser dove ho sbagliato? Dipende dall'inchiostro?Dal tipo di acetone che ho usato? O magari dalla vernice della cassetta?(io l'ho dipinta solo con cementite) aspetto news! grazie!

      Elimina
    3. Ciao Michele,
      se la stampante che hai usato è laser, non credo dipenda dall'inchiostro, ma più probabilmente dall'acetone: oggi in commercio ci sono alcuni acetoni...senza acetone!
      Sulla cementite dovrebbe attaccare lo stesso, io però preferisco sempre dare l'ultima mano con i colori acrilici e quindi non ho mai provato.

      Per riassumere: prova a cambiare acetone, se non riesci ancora scrivimi!
      A presto

      Elimina
  20. Molto carina! Complimenti! Ti ho conosciuta tramite il linky party di Calendula e Camomilla....se ti va di visitare il mio blog è http://www.enjoylifeblog.com/ ciao, buon WE

    RispondiElimina
  21. Meravigliosa!! Io la voglio proprio così!! Adesso ci provo anch'io, speriamo mi riesca stupenda come la tua!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  22. Bellissimo, sia il metodo di trasferimento che il lavoro finito.
    Grazie! =)
    Dani

    RispondiElimina
  23. ciao, complimenti per il tutorial e il bellissimo lavoro che hai realizzato! ci ho provato anche io, ma con risultati deludenti.. ho seguito passo passo ciò che hai scritto, usato i prodotti giusti..ripetuto pure più volte perchè l'immagine non si trasferisce del tutto.. sul legno pittato di bianco con acrilico, l'immagine risulta molto molto chiara... dove sbaglio? :( grazie mille!

    RispondiElimina
  24. Bisogna utilizzare una stampa laser per il trasferimento dell'immagine? E l'acetone dev'essere quello senza solvente? Grazie

    RispondiElimina