giovedì 19 febbraio 2015

INTERVISTA CREATIVA - Carmen di Lo dico Lo faccio

Partecipando all'Handmade Christmas con The Creative Factory ho conosciuto tante blogger bravissime nelle varie tecniche in cui sono specializzate, simpatiche e con alcune di esse è nato, almeno da parte mia, ma spero anche da parte loro, un legame che è andato al di là di quella iniziativa.

Una di loro è Carmen, autrice del blog Lo dico Lo faccio. Ci accomuna tanta passione per la creatività a tutto tondo, l'amore per la famiglia e la voglia di passare il tempo insieme... e la provincia di residenza!
La voglia di intervistarla per le INTERVISTE CREATIVE è nata spontaneamente, perchè le domande che le ho fatto sono quelle che mi sono venute mentre leggevo i suoi post.


Lei ha tre figli, due adolescenti e una più piccolina, e quando sono a casa riesce ad inventarsi tanti lavoretti per passare il tempo con loro, soprattutto con la piccola che credo abbia ereditato dalla mamma la capacità di creare e costruire con le sue manine tante belle cose!

Le specialità di Carmen sono i gessetti di borotalco, che io trovo geniali e il sospeso trasparente, tecnica che io trovo bellissima ma difficilissima, per la quale quindi ha tutta la mia invidia :-)




Carmen ha così risposto alle mie 5+1 domande:

1. Cos'è la creatività per te?

La creatività per me è uno stato d'essere, in cui sei libera di fare qualcosa senza condizioni esterne , imprevedibile perchè l'ispirazione quando arriva ...arriva, ma si può abituare la mente ad essere creative, tutti lo siamo infatti, in misura diversa forse, ma ogni persona quando nasce ha una buona dose di creatività da innaffiare e coltivare.


2. Ti definisci casalinga per scelta, ma non disperata. Immagino che la tua scelta sia legata alla famiglia, ma ti sei trovata un passatempo niente male: crafter e blogger di un sito molto bello e pieno di lavoretti da fare anche con i nostri bimbi a casa. Quanta parte della giornata è occupata dalla tua vita "virtuale"? Rimpiangi mai la scelta di non lavorare?

Non rimpiango in nessun momento di aver lasciato il lavoro, ho perso troppi attimi belli e questi sì li rimpiango. ma sono ancora in tempo per tenere stretta la relazione coi miei figli, Valentina e Dome sono adolescenti e la piccola Giorgia ha appena iniziato le elementari, mio marito è chef ed è sempre al lavoro, ad un certo punto la decisione è stata naturale, non sofferta. ogni giorno circa 6 ore sono dedicate al mio blog, ma solitamente durante l'orario di scuola, il pomeriggio e la sera sono solo per i miei figli, a volte per lo studio ed altre volte per creare insieme


3. Lo dico lo faccio. Un nome per il tuo blog che è una garanzia di rapidità e presenza attiva. Da dove nasce?

Ecco, il nome del blog non è stato immediato, ha subito dei cambiamenti durante la preparazione ( ho fatto impazzire la mia grafic designer) e poi mi è venuto così...da dentro, perchè è effettivamente quello che voglio dal mio blog: se lo dico, poi lo faccio.


4. Prima di aprire il blog Lo dico lo faccio, ne tenevi un altro Mamma Risparmia!. La scelta di scrivere delle tue passioni e quella di abbandonare l'altro blog sono maturate insieme?

Il vecchio blog mi stava stretto, non mi rappresentava appieno, dopo qualche settimana mi sentivo 'costretta' a scrivere, allora capii che non era la mia strada, a volte bisogna avere il coraggio di tagliare il ramo secco.


5. Nella tua presentazione sul blog dici che odi Twitter e Istangram. Davvero non sopporti questi social network fino ad odiarli?!? Perché?

Sinceramente Twitter lo usavo per divulgare le news che scrivevo quando ero articolista, ma nulla di più, invece Istangram non lo conosco ma mi sono ripromessa di impararlo e usarlo a breve, mi insegnerà mia figlia.


6. Colla, carta, forbici, colori e pennelli. Hai solo questo a disposizione. Cosa faresti e per chi?

Wow! lo dico e lo faccio: spennello la carta con schizzi di colore, con le forbici la taglio a strisce, faccio un'anima a forma di cuore e lo rivesto usando la colla, ed ecco un bel cuore colorato. Solo per la mia famiglia. (ok, anche per voi...)

Ringrazio ancora Carmen per le risposte simpatiche e sincere, è stato un piacere ospitarla!

Un abbraccio
Alessandra

7 commenti:

  1. Che bella intervista!!
    Interessante e fresca!!
    Complimenti ad entrambe??

    un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  2. bravissima Carmen, e complimenti a te per l'intervista!simona:)

    RispondiElimina
  3. grazie tasoro! le domande mi sono piaciute moltissimo, un bacione
    carmen

    RispondiElimina
  4. Grande Carmen!!! e piacere di conoscerti Alessandra!!!

    RispondiElimina
  5. Grande Carmen!!! e piacere di conoscerti Alessandra!!!

    RispondiElimina
  6. che bella intervista!!!
    complimenti!

    RispondiElimina