venerdì 20 dicembre 2013

Le Golosità di Natale - Red Velvet Cake

Ieri è stata un giornata impegnativa: ho corso da una parte all’altra di Torino con la mia mamma per accompagnarla nelle sue commissioni, ma la pioggia e il traffico pre-Natalizio hanno rallentato la nostra tabella di marcia.
In serata avevo appuntamento con due amiche per una cena fuori Torino, in modo da vederci per gli auguri e lo scambio dei regalini, ma la pioggia si è trasformata in neve…. E l’arrivo al locale è avvenuto ad un’ora vicina a quella in cui  io immaginavo fossimo già sulla strada di casa.

La conclusione è stata una sola: sono arrivata a casa letteralmente sfinita, senza la forza di scrivere il post di ieri.

Eppure ci tenevo tanto!!! Era l'ultimo appuntamento con le Golosità di Natale del giovedì e mi ero tenuta per l'ultimo appuntamento uno dei miei dolci preferiti, secondo me perfetto per Natale perché ha tutte le caratteristiche per essere offerto durante queste feste: è rosso e bianco, dolce e ispira tenerezza… almeno a me J

Si tratta della Red Velvet Cake, di cui ho già parlato in post precedenti, ma di cui oggi vi offro la ricetta provata durante il corso che ho frequentato da Mary Cake decorating. Le foto sono state fatte lì.



La caratteristica della torta è il colore rosso intenso, che la fa assomigliare ad un velluto rosso (Red Velvet appunto). Si accompagna con il frosting al formaggio o una crema alla vaniglia. Io preferisco il primo, ed è quello di cui vi racconterò.

Pronte?
Partiamo!

Ingredienti:
Torta:
150 gr di burro ammorbidito
250 gr di zucchero
180 gr di uova (considerare che un uovo medio pesa 60 gr)
2 cucchiaini di colorante alimentare rosso in gel o polvere idrosolubile
1 pizzico di sale
Estratto di valiglia o vanillina o scorza di limone bio
350 gr di farina
15 gr di cacao amaro
2 cucchiaini di aceto di mele
1 cucchiaino di bicarbonato
Latticello o 250 gr di yogurt bianco intero

Crema al formaggio – frosting (per due strati)
250 gr di formaggio tipo philadelphia
100 gr di burro ammorbidito
200 gr di zucchero a velo
Vaniglia o vanillina o scorza di limone bio

Procedimento
1. Ammorbidire ulteriormente il burro, facendogli fare un giro con le fruste da solo; poi montarlo con lo zucchero a velocità massima. Deve risultare una crema chiara e spumosa.

2. Continuando a sbattere piano, aggiungo un uovo alla volta e poi aumento di nuovo la velocità, fino a raggiungere una velocità media-alta.

3. Sciolgo il colorante rosso (attenzione: quello in fialette non vi darà mai il colore voluto… ve lo dico per esperienza!) nello yogurt o latticello. Aumento il colorante fino ad aggiungere il colore corretto: un bel rosso sangue!

4. Aggiungo alla crema di uova, burro e zucchero lo yogurt o latticello colorato. Continuo a mescolare a velocità medio-alta.

5. Aggiungo un pizzico di sale

6. Prima di aggiungere la farina e il cacao all’impasto, devo setacciarli, in modo da non formare grumi. Aggiungo un po’ di farina e cacao alla volta e continuo a mescolare a velocità media. Alla fine aggiungo la vanillina o la vaniglia o la scorza del limone.

7. In una ciotolina, faccio sciogliere il bicarbonato dentro l’aceto di mele. Questa schiuma sostituisce il lievito e va aggiunta subito all’impasto, che mescolerò con una spatola.

8. A questo punto posso mettere il composto in due teglie da 22 cm, in modo da ottenere due torte poche alte che poi posso tagliare ancora a metà e poi monterò, oppure in una teglia da 25 cm, che poi taglierò a metà o in tre.

Le teglie possono essere imburrate e infarinate o rivestite di carta forno bagnata e strizzata.

9. Inforno a 180 gradi (forno statico) per circa 20/25 minuti per le teglie piccole o 30/35 per quella più grande. In questo secondo caso, a circa 15 minuti dalla fine della cottura è meglio abbassare il forno a 150 gradi.

10. Lasciare raffreddare completamente la torta prima di sfornarla, altrimenti si romperà.

11. Avvolgere la torta con la pellicola e lasciarla in frigo per una notte, o anche 24 ore (nel caso in cui si abbia fretta, è possibile metterla in frizer per almeno un’ora). In questo modo quando si taglierà sarà fredda e non si corre il rischio di romperla.


A questo punto possiamo preparare la crema al formaggio:

1. Mescolare burro e formaggio e poi aggiungere lo zucchero a velo e l’aroma scelto. Iniziare a mescolare con le fruste a velocità bassa e poi portarle al massimo. Deve risultare una bella crema, montata tipo la panna.

2. Prima di farcire le torte, tengo la crema in frigo per circa 15 minuti, in modo che sia fredda quando la utilizzo.

3. Per tagliare, metto la carta forno sotto la torta, in modo che scorra meglio. Utilizzo un coltello a sega e con la mano libera appoggiata sulla parte superiore della torta la faccio girare: in pratica è la torta che gira e non il coltello.

4. Una volta tagliata negli strati che desidero, la farcisco con la crema, utlizzando la sac à poche o la spatola, sia tra gli strati, che sulla torta.

5. Ultimo la decorazione sbriciolando un po’ di torta rossa sulla crema al formaggio nell’ultimo strato.



La scelta se utilizzare la vaniglia o il limone è personale: la vaniglia rende tutto più dolce, mentre il limone, soprattutto nella crema al formaggio regala un tocco di freschezza.
Oltre la torta, è possibile realizzare anche i cup cake, magari da regalare.

Buon venerdì a tutti, e siamo a -5 a Natale J

Alessandra

ps: ma se oggi è venerdì, vi dovrei raccontare qualche idea sui regali di Natale... mmmm... mi sa che ci risentiamo più tardi ;-)

6 commenti:

  1. m che buona..mi piacerebbe provare a preparare la Red Velvet cake ma la vedo talmente complicata!!>_<

    RispondiElimina
  2. Che bella che è!!! Non l'ho mai assaggiata... ma deve essere buonissima!!!!! *__* mmmmh mi rifarò al più presto!!! :D

    RispondiElimina
  3. Questa la devo assolutamente fare, perché con le ricette che trovo in giro mi viene sì e no rosa confetto...

    RispondiElimina
  4. Mamma che meraviglia Ale. Ed è proprio rossa !!! Io l'ho fatta due volte ma non c'è stato nulla da fare , la pasta era deliziosa ma il colore rosso proprio non mi è venuto !! Mi è uscito un marroncino ....E adesso ho scoperto il perchè !!! Io ho usato il colore nelle fialette !!!! Per queste feste allora proverò con quello in gel !!!!! Un bacione.

    RispondiElimina
  5. E' buonissima questa torta oltre che scenografica....l'avevo fatta per il mio compleanno ed è stata un successo!!!!!

    RispondiElimina
  6. eToro is the #1 forex trading platform for newbie and established traders.

    RispondiElimina