martedì 10 dicembre 2013

Tradizioni e storie di Natale - I migliori film di Natale

Care amiche e amici,
oggi per le Tradizioni e Storie di Natale, vorrei provare a ricordare insieme a voi i migliori film di Natale.
Io sono romantica, lo ammetto, tanto romantica, quindi nella mia classica dei primi cinque film di Natale ho inserito film che forse sono troppo sdolcinati, e alcuni sono anche molto vintage :-)
Ma è il genere che preferisco, che ci posso fare?!?

Ecco quindi i film che quest'anno, nelle serate in attesa delle feste, vi consiglio di vedere o rivedere... per assaporare in pieno lo spirito natalizio!

Al primo post, La vita è meravigliosa di Frank Capra (1946), con James Stewart....
Uomini così non ne fanno più?!? Perchè?!?




La storia racconta di George Bailey, un uomo onesto e desideroso di avventura ma che per una serie di motivi si ritrova ad aiutare il prossimo e dedicare tutto il suo tempo agli altri, rinunciando alle sue aspirazioni.

A causa della sbadataggine dello zio Billy, con cui manda avanti la cooperativa di risparmio del padre, George arriva sull'orlo del suicidio, finché non gli appare, proprio prima di compiere il gesto disperato, l'angelo Clarence.
Clarence, che ancora non ha le ali (dovrà compiere una buona azione prima di meritarle) lo porta in un viaggio in cui gli fa scoprire come sarebbe stato il mondo se non fosse mai nato. Gli farà cambiare idea? Trasportandolo in una realtà parallela e alternativa, l'angelo mostra a George come sarebbe stato il mondo se lui non fosse mai nato: senza di lui, il fratello Harry, eroe di guerra e salvatore di molte vite umane, sarebbe morto annegato da bambino; il suo vecchio datore di lavoro, il signor Gower, avrebbe passato la vita in galera per l'avvelenamento accidentale di un bambino; lo zio Billy sarebbe stato internato in manicomio; l'amata moglie Mary sarebbe rimasta zitella, non sarebbero nati i suoi quattro figli, solo per citare alcune delle visioni che il protagonista ha.

Comprendendo infine quanto valore e significato abbia avuto la sua esistenza, George ottiene di poter tornare a vivere di nuovo e corre a casa, desideroso di riabbracciare i suoi cari. Scoprirà quindi la solidarietà degli amici e dei cittadini di Bedford, riuscendo a trovare una via di uscita per evitare la bancarotta e ricevendo il più bel regalo di Natale che potesse sperare.

Il secondo film di Natale che amo è Mary Poppins (1964) di Robert Stevenson con Julie Andrews, perchè mi ricordo quando ero bambina che ogni anno lo guardavo insieme al mio papà, scappando durante le interminabili cene con i parenti ;-)


La storia, che penso tutti conoscano, è quella della famiglia Banks, che, ritrovati improvvisamente senza tata per i vivaci figli Jane e Michael, decidono di assumere Mary Poppins.
La nuova tata farà vivere ogni genere di avventura ai due bambini e porterà serenità in casa Banks, che prima era gestita dal signor Banks come una banca.

Dopo due classici, forse inserirei The family man (2000), diretto da Brat Ratner, con Nicholas Cage.

La storia di Jack Campbell (interpretato da Nicholas Cage), un brillante uomo d’affari di Wall Street che ha dedicato tutta la sua vita al lavoro. La sera della vigilia di Natale riceve un messaggio da parte della sua vecchia fidanzata Kate, l’amore della sua vita a cui ha preferito una vita all’insegna della carriera. Jack inizia a pensare a come sarebbe stata la sua vita se, anni prima, avesse deciso di continuare la sua storia con Kate ed ecco che, il giorno di Natale, come per magia, si sveglia al fianco della storica fidanzata scoprendo di averla sposata e di aver creato con lei una famiglia, svolgendo una vita modesta, completamente differente da quella che ha vissuto fino a quel momento, riscoprendo l’amore per Kate, soffocato negli anni per colpa dell’ambizione lavorativa.

E' il momento di un cartone animato: Polar Express (2004) di Robert Zemeckis.


Dopo due mesi passati a parlarvi di leggende di Natale, la maggior parte delle quali made in USA, questo film non poteva non entrare nella mia classica personale: è pieno di citazioni alle tradizioni americane, non solo di Natale.
La storia è di un bambino che non crede a Babbo Natale, ma sogna di compiere un viaggio al Polo Nord, sul treno Polar Express appunto, fino a Babbo Natale.
Lungo il difficile percorso il ragazzino affronterà alcune difficoltà del mondo adulto, ma riuscirà a vivere la magia del Natale.

La particolarità del film sta nel fatto di essere stata girata con la formula dell'animazione digitalizzata in 3D, ma con l'ausilio di attori in carne ed ossa, primo fra tutti Tom Hanks protagonista di una performance abbastanza inusuale che lo vede interpretare più parti.

Al quinto posto metto Love Actually (2003) di Richard Curtis con, tra gli altri, Hugh Grant, Colin Firth, Keira Knightley



Il film è ambientato a Londra (e quindi già mi piace in partenza!), pochi giorni prima di Natale.
La storia è un intreccio di relazioni e di amori: dieci storie, con protagonisti molto diversi tra loro, accumulate dal fatto di svolgersi contemporaneamente e di iniziare 5 settimane prima di Natale.
Qualche esempio? Il nuovo Premier che si innamora di una ragazza del suo staff, sua sorella che è convinta di essere tradita dal marito, il quale è in effetti attratto da una collega che aveva già fatto breccia nel cuore di uno scrittore, il quale fugge in Francia per dimenticarla....

C'è un film che voi guardate sempre durante le feste? o che vi ricorda momenti i momenti belli di Natali passati?

Buona serata
un bacio
Alessandra

6 commenti:

  1. The family man, Mary Poppins, ma anche qualsiasi film sentimentale-romantico-strappalacrime...il periodo natalizio è quello in cui farsi tante coccole lacrimose !!

    RispondiElimina
  2. Mary Poppins per me è al primo posto! :D

    RispondiElimina
  3. Li ho visti tutti tranne il primo che se trovassi in DVD guarderei volentieri!! Gli altri li ho visti più e più volte e non mi stancano mai! Ne aggiungerei un altro... Quando l amore non va in vacanza! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì, anche quello, al primo posto ^_^

      Elimina
  4. adoro Mary Poppins...
    un bacione a presto...

    RispondiElimina
  5. Sai che li ho visti tutti tranne The polar express ? anzi , Love actually ho comperato il dvd e ogni tanto mi piace riguardarmelo !! Un bacione Ale !!!

    RispondiElimina