lunedì 28 ottobre 2013

Le decorazioni di Natale - Una ghirlanda natalizia fai da te

Oggi ho una proposta particolare da presentarvi, che ho fatto con le mie manine nei giorni scorsi e mi è pure costata un pollice sbucciato :-)

Si tratta sempre, come ogni lunedì da un mese in qua, di una decorazione natalizia, ma questa volta ho realizzato una ghirlanda di recupero da appendere, ad una porta o ad un muro.



Ho detto che è di recupero, perchè l'ho realizzata con due grucce di ferro, quelle della lavanderia, per intenderci!

Se vi piace l'idea, ecco di cosa avete bisogno:

due grucce di ferro
nastri e cordoncini
pigne 
decorazioni varie in stile natalizio


La parte che per me è stata più difficile, e dolorosa, visto che mi sono quasi portata via un pezzo di pollice, è stata staccare con le pinze il gancio in alto da una delle due grucce, dare ad entrambi i ganci la stessa forma (mezzo cuore) e poi cercare di unirli.
Io ad unirli con le pinze proprio non ce l'ho fatta.... ho rischiato più volte le dita, il tavolo, il matrimonio... e quindi l'ho fatto con la colla a caldo!
Ma sicuramente alcune di voi, se non tutte, saranno molto più brave di me!!!


Dopo aver fatto il cuore, ho dipinto con il gesso bianco e successivamente con l'acrilico bianco la gruccia, per renderla un po' più dolce. Ovviamente, per conservare l'effetto shabby chic ho lasciato qualche imperfezione qua e là!

E poi ho lasciato che la fantasia prendesse il sopravvento e ho provato a vedere quali oggettini e quali nastri stavano meglio insieme.
Ho scelto, alla fine, un cuore di legno decappato rosso e bianco, un fiocco di iuta, qualche bottone, dello spago, qualche nastro di raso bianco, alcune stecche di cannella, una stella di corteccia e le pigne imbiancate per un effetto neve.

 


Non ho resistito... l'ho già appesa al muro dell'ingresso!!!


Buon inizio settimana a tutti,
Alessandra

Con questo post partecipo al Soft Inspirations Linky Party di My Little Inspirations
My Little Inspirations

15 commenti:

  1. la tua idea è deliziosa, molto fine...

    RispondiElimina
  2. Povera...come sta il tuo ditino?!?
    La ghirlanda è carinissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora riesco di nuovo a piegarlo e la crosta non fa più male... :-)
      ma è colpa mia: sono proprio sbadata!!

      Grazie e un bacio

      Elimina
  3. Bella la tua ghirlanda , ho utilizzato anch'io le grucce lo scorso anno per fare delle stelle e un cuore ma sono molto difficili sia da modellare che da tagliare,é impossibile non farsi male.Alla fine però la soddisfazione è tanta!

    RispondiElimina
  4. Complimenti molto molto originale e bellissima
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  5. hai avuto una bellissima idea!!!!!bravissima!bacioni simona...mi spiace per il dito...baci

    RispondiElimina
  6. Anche io sto studiando alcuni modi per utilizzare quelle grucce lì, ma questo modo è davvero supercarinissimo!!

    RispondiElimina
  7. Oh, I love this! So creative. Thank you so much for joining the party and being my 1000th follower!! YAY, I've been waiting on that 4 digit number!! LOL HUGE HUGS to you!! Just followed you on all social media sites. Love your beautiful blog. My dream vacation is a trip to Italy! Can't wait to read more of your blog. :)
    Kathy

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea, semplice ma d'effetto.
    Stefy

    RispondiElimina
  9. Un'idea originale! Veramente carina!

    RispondiElimina
  10. Carinissima la tua ghirlanda!
    Elena

    RispondiElimina
  11. La tua ghirlanda è molto originale. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  12. La tua ghirlanda è proprio graziosa. Complimenti!
    Nancy

    RispondiElimina
  13. molto molto carina, complimenti!!!!! spero che il dito stia meglio!!!!! un abbraccio Lory

    RispondiElimina